Social Listening: tool indispensabili per monitorare la Web Reputation

Fare Social media listening o Social monitoring per misurare la popolarità di un marchio o di un'azienda tramite i dati del cyberspazio: ecco i tool indispensabili

tool indispensabili per la web reputation

Sommario
    Tempo di lettura Tempo di lettura terminato
    0
    Time

    Fare Social media listening o Social monitoring serve a misurare la popolarità di un marchio o di un’azienda estrapolando dati e informazioni dai vari canali presenti nel cyberspazio: social media, blog, wiki, siti di notizie, social network, siti web di condivisione video e foto, forum, bacheche di messaggi con contenuti generati di volta in volta dagli utenti.

    «Saper ascoltare significa possedere, oltre al proprio, il cervello degli altri»: così diceva Leonardo Da Vinci e in effetti saper ascoltare la rete oggigiorno è un’attività di fondamentale importanza per capire l’opinione delle persone su prodotti e tematiche, per testare la loro consapevolezza su qualsiasi argomento, senza avere l’obbligo di porre domande o ricorrere a sondaggi. L’ascolto sociale per tutte le aziende, ma soprattutto per le aziende del settore farmaceutico, può aiutare a capire le esigenze e i bisogni degli utenti e anche ad analizzare la concorrenza. Sempre più aziende pharma stanno ricorrendo al social listening per monitorare, individuare e valutare un determinato brand o un prodotto su Internet.

    7 tool per il social listening

    Esistono strumenti gratuiti o a pagamento per quanto riguarda i tool di social listening, di seguito ve ne facciamo vedere alcuni tra i più usati.

    Google Alerts 

    Uno dei primi strumenti che si possono attivare gratuitamente è Google Alerts, molto utile per un monitoraggio di base del proprio brand. Con Google Alerts si esamina il Web e si viene avvertiti quando è menzionato in rete il marchio o prodotto indicato. Si può scegliere sia le lingue dei paesi che ci interessano, sia le fonti da cui ricevere avvisi, come blog, siti di notizie o forum.

    Fanpage Karma 

    Con la possibilità di analizzare un numero illimitato di profili Fanpage Karma è uno strumento di social media monitoring che valuta la qualità del lavoro editoriale fatto sulle proprie pagine aziendali di Facebook e su quelle dei competitor. Ricerca i post che hanno ottenuto maggior successo, gli orari migliori per postare aggiornamenti di stato, esegue confronti con le pagine dei competitor e molto altro. La versione free è limitata.

    Mention 

    Oltre all’ascolto social, Mention consente di scoprire gli influencer di Twitter e Instagram, facendo ricerche tramite parole chiave. Mention monitora milioni di fonti in 42 lingue in modo da rimanere aggiornato sull’andamento del proprio brand e monitorare i propri competitor su social network, siti di notizie, forum, blog o qualsiasi pagina web. È possibile fare una prova gratuita di 14 giorni, poi è possibile acquistare Mention nel piano che più interessa per il proprio business.

    Keyhole

    Keyhole è proprio vero e proprio “buco della serratura” per spiare il proprio target. Si concentra sulle analisi delle piattaforme Facebook, Instagram, Twitter e YouTube, notizie e blog e consente di tracciare hashtag, menzioni, username, per creare mappe coropletiche che mostrano graficamente la reputazione del marchio nelle diverse aree geografiche del mondo. Keyhole è un tool a pagamento: tutti i piani includono hashtag e tracker di parole chiave, di account e di influencer, ma il livello premium ha ulteriori funzioni aggiuntive, con analisi del sentiment, parole chiave e mappe di mentions tracciate geograficamente.

    YouScan 

    Con YouScan si può tracciare social media, blog, forum, siti di recensioni, messenger e media online. Sono disponibili in tempo reale risultati di monitoraggio e report automatici, inerenti rapporti su sentiment, distribuzione geografica di mentions, dati demografici degli utenti, fonti, nonché approfondimenti visivi e strumenti di word cloud. Un punto di forza particolare di YouScan è il Visual Insights: un motore di intelligenza artificiale permette il riconoscimento delle immagini. Si può richiedere una demo gratuita, poi esistono piani mensili a pagamento.

    Buzzsumo 

    Buzzsumo è soprattutto uno strumento di analisi dei contenuti, ma funziona anche per ascoltare i social media. BuzzSumo fornisce dati di engagement per Facebook, Twitter, Pinterest e Reddit. Serve a capire quali post di Facebook hanno ottenuto maggiori interazioni e indicare quando è meglio pubblicare, giorno e orario, e quale lunghezza deve avere un post. Buzzsumo ha un’utile funzione di avviso per tenere traccia del proprio marchio e dei competitors, dei contenuti di un sito Web, di parole chiave, dei backlink o di un autore. Il tool è a pagamento.

    Awario 

    Awario è uno strumento di social listening che consente ai marchi di accedere ai dati che contano per la loro attività, come approfondimenti sui clienti, mercato e competitor. Ha un servizio di assistenza clienti sui social media che consente di rispondere prontamente quando i clienti hanno richieste di supporto. Questo strumento fornisce anche un sistema di allarme intelligente che ti dice quando una conversazione importante e sta diventando popolare. Il servizio è disponibile a pagamento.

    Lascia il tuo commento

    Non verrà mostrata nei commenti
    A Good Magazine - Newsletter
    è il contenuto che ti fa bene! Resta aggiornato sulle malattie digitali

    Ho letto e accetto le condizioni di privacy