Turismo green: quest’estate le vacanze saranno più salutari?

Mete più vicine, mezzi di trasporto alternativi ed economici: in molti stanno prendendo in considerazione un tipo di vacanza alternativo rispetto al solito. Scopri 5 itinerari bellissimi e poco conosciuti da poter percorrere in sella a una bicicletta.

Vacanze aletrnative economiche e salutari in bicicletta

Sommario
    Tempo di lettura Tempo di lettura terminato
    0
    Time

    Turismo green: dopo due mesi di quarantena e forti restrizioni è il momento di pensare alle vacanze, che quest’anno potrebbero essere eco sostenibili e in sella ad una bici!

    La pandemia ci ha obbligato a rimanere chiusi e fermi per più di due mesi, periodo nel quale in molti hanno avuto modo di rivalutare e apprezzare i ritmi lenti e la bellezza delle cose semplici. Più di 190 paesi si sono completamente fermati durante il Coronavirus: aziende chiuse, fabbriche chiuse, nessun aereo in cielo e nessun mezzo di trasporto in terra. Questo blocco forzato ha causato un forte calo di emissioni di carbonio permettendo alla natura e all’ambiente di riprendere vita, di tornare a respirare. La qualità dell’aria è migliorata in modo notevole e i cieli non sono più avvolti dall’inquinamento.

    Questa pandemia ha messo in luce il forte impatto negativo che l’uomo e il suo lavoro hanno sull’ambiente, non solo con l’inquinamento atmosferico, ma anche con quello acustico. In questo periodo di lockdown abbiamo riscoperto la bellezza dei suoni della natura. Senza più il rumore incessante di macchine e clacson, sono tornati in primo piano i rumori del vento e degli uccellini.

    Se in questi mesi di grande sofferenza ci sono stati così tanti aspetti positivi a livello ambientale, sarebbe giusto concentrarci su questi e fare in modo di renderli permanente. Di modo che tutta questa sofferenza non sia stata vana. Da dove partire? Ovviamente dal turismo green.

    Turismo green: di cosa si tratta?

    Il turismo sostenibile, conosciuto anche come turismo green, è il turismo che tutela la salute, l’ambiente, le comunità e le culture localiSpesso questi fattori sono le prime vittime dello sviluppo eccessivo del turismo. Non è un caso infatti che le mete più colpite dal turismo di massa siano anche quelle più deturpate sia a livello ambientale che urbano. Il turismo green invece propone un modo di viaggiare consapevole, che rispetti sia l’ambiente che l’autenticità del luogo. Inoltre crea uno sviluppo economico durevole nel tempo, contribuendo al miglioramento della vita dei residenti. Economia, salute e ambiente sono le tre parole chiave su cui si basa il turismo green.

    Chi è il viaggiatore green?

    Il viaggiatore green è colui che viaggia in modo responsabile e consapevole, cercando di minimizzare il suo impatto nel luogo visitato. È colui che aiuta nella salvaguardia dell’ambiente, che predilige tour operator locali, strutture eco sostenibili, segue un’alimentazione corretta ed equilibrata e si sposta quanto più possibile con mezzi green, come la bici.

    Turismo green: il boom della bike economy

    Con l’estate ormai alle porte e il bonus mobilità che prevede uno sconto di €500 sull’acquisto di una bici o monopattino, il business che ruota intorno alle biciclette si sta preparando per vivere un forte rilancio. Quest’estate verranno preferite le vacanze in Italia, in posti poco affollati e all’insegna del turismo green e all’aperto. Il cicloturismo così, si sta preparando ad essere uno dei protagonisti dell’estate 2020.

    Vacanze green in bici

    La bici sarà un’ottima soluzione per le vacanze estive 2020 perché oltre ad aiutarci a mantenere la forma fisica appesantita dopo mesi di inattività, ci permetterà di tutelare l’ambiente e tutti i risultati positivi raggiunti negli ultimi mesi. Percorsi poco affollati, immersi nella natura ed economici. Il cicloturismo ha solo aspetti positivi e se si aggiunge il fatto che abbiamo la fortuna di abitare in Italia, l’accoppiata risulterà vincente.

    Turismo green: cinque itinerari in bici per questa estate

    Viviamo in paese dalla varietà paesaggistica quasi unica nel suo genere, ricco di percorsi da scoprire, da soli, in famiglia, in coppia o in compagnia di amici. Gli itinerari da scoprire sono molti per cui abbiamo deciso di fare una lista dei nostri cinque preferiti, adatti in solitaria, in coppia e in famiglia.

    1 Viaggio in bici in Toscana

    Una delle regioni più amate di tutta Italia per il suo mix di natura e tradizione offre un percorso di ben 76 km adatto anche alle famiglie con i bambini. L’itinerario, che va da Capalbio a Porto Santo Stefano, passa per il bellissimo Monte Argentario e Porto Ercole ed è facilmente percorribile grazie alla sua strada pianeggiante, poco trafficata e ben asfaltata.

    2 Viaggio in bici in Liguria

    Forse fra tutti il più adatto alle famiglie, questo percorso parte da Levanto percorre 22 km e ritorna al punto di partenza toccando piccole perle come Framura e Bonassola. La ciliegina sulla torta? La vista sul mare e la possibilità di fermarsi con i bambini a fare un bel bagno durante il tragitto.

    3 Viaggio in bici in Puglia

    Da Bisceglie a Trani esiste un percorso ciclabile di 24 km che si snoda lungo il tallone d’Italia e che permette di ammirare le bellezze barocche di questa regione e la sua splendida costa. Si parte da Giovinazzo e si arriva fino a Trani in un percorso tra storia, natura, tradizione e tanto buon cibo.

    4 Viaggio in bici in Veneto

    Con i suoi colli verdi, il buon vino e una cultura culinaria da leccarsi i baffi, il Veneto propone un percorso perfetto per essere esplorato in bici. Il tragitto parte da Montebelluna e torna allo stesso punto dopo 37 km attraverso strade poco trafficate in aperta campagna. La zona dei colli trevigiani, tra boschi e natura, ti lascerà senza respiro.

    5 Viaggio in bici in Trentino

    Il Trentino offre moltissime piste ciclabili ma una nota d’onore la merita la Valle dei Laghi, un percorso che parte da Torbole e arriva a Sarche.
    Si parte dalle sponde del Lago di Garda e si percorrono 15 km tra bellissimi panorami e scorci sul lago. La strada asfaltata priva di forti dislivelli la rendono perfetta anche per le famiglie e il clima mite che regna in queste zone permette il tour in bici durante tutto l’anno.

    Fonti

    https://vivitravels.com/it/guide/eco-turismo-green-destinazioni-2018/

     

    Lascia il tuo commento

    Non verrà mostrata nei commenti
    A Good Magazine - Newsletter
    è il contenuto che ti fa bene! Resta aggiornato sulle malattie digitali

    Ho letto e accetto le condizioni di privacy