Giochi erotici per la coppia, quali sono i benefici

Sperimentare è la parola chiave nel sesso. E perché non farlo giocando? Ecco quali sono i benefici dei giocattoli e dei giochi sessuali e come inserirli nella coppia per cambiare le carte sul tavolo della routine

giochi erotici per la coppia

Sommario
    Tempo di lettura Tempo di lettura terminato
    0
    Time

    Probabilmente è stata la quarantena a stabilire ufficialmente che, oggi più che mai, la fantasia è tutto ciò che conta. Vero in generale, vero anche nel sesso. Forse l’hanno decretato le prove ufficiali di una vita vissuta tra quattro mura, dove si poteva scegliere di immaginare e provare a mettere in pratica, o cadere nella noia, nella banalità, in una routine che se già prima era pericolosa per la passione, in questo periodo di lockdown lo è stata ancora di più.

    Ma se in moltissimi settori c’è stato un vertiginoso, e oltremodo dannoso, decremento delle entrate, ce n’è stato uno, un po’ sommesso forse, di nicchia certo, che ha subito un incremento delle vendite del 50%: il mondo dei sex toys.

    Forse è stato il ritrovarci chiusi in casa che ci ha spinto a cercare, e sperimentare, nuove strategie per sfruttare la quarantena, o forse quello a cui abbiamo assistito, e vissuto, anche inconsciamente, è stato l’aumento del desiderio di stare insieme, di connettersi, di scoprirsi, anche e soprattutto facendo l’amore, e perché no, in modo nuovo. 

    Giochi erotici: cosa sono e come sfruttarli

    LELO, marchio leader nel settore dei sex toys, ha recentemente condotto un’indagine di settore dalla quale è emerso che il 90% dei partecipanti al sondaggio (condotto su un campione di 4300 persone) utilizza i sex toys. Tra loro, il 70% li usa anche nel rapporto di coppia. 

    Sfatato quindi il mito che i giocattoli sessuali siano prerogativa solo dei single, ecco che subito riusciamo a vederli come un potenziale alleato nella continua ricerca di passione e verità.

    Ovviamente con “giochi erotici” non intendiamo solo giocattoli veri e propri, come vibratori e affini, ma tutto ciò che concerne la messa in pratica di una fantasia: un gioco di ruolo, per esempio, o qualsiasi altro gioco sessuale che possa prevedere l’uso di un giocattolo, oppure no.

    La cosa importante è partire dai propri gusti, e da quelli del partner, cercando di creare una situazione che sfrutti il potenziale sia della novità che della conoscenza più intima, creando un connubio incredibilmente avvincente. 

    Ovviamente non sempre si ha la possibilità e il tempo di organizzare un gioco erotico originale, ma la chiave di volta può essere anche l’improvvisazione, soprattutto se si decide di assecondare i reciproci desideri senza sentirsi in imbarazzo, e dovrebbe essere proprio questo il bello dell’invito al gioco: no alle inibizioni, largo alla scoperta. 

    Come inserire i giochi erotici nella routine di coppia

    Sperimentare è sempre una buona idea e, inserendo un elemento sconosciuto, di facile utilizzo, nella normale routine, questa subito cambia, si adatta, diventa nuova.

    Si pensa che l’aver bisogno di giocare sia sintomo di una relazione poco solida. Tutto il contrario. Molte volte la voglia di sperimentare e la volontà di non abbandonarsi alla routine possono costruire le fondamenta di una sintonia difficile da scalfire.

    Per quanto riguarda i giocattoli veri e propri, possono essere un ottimo punto di partenza. Nell’immaginario collettivo per molto tempo hanno rappresentato una sorta di tabù emozionale o comunque un oggetto difficile da accettare nella routine sessuale, soprattutto per un uomo, perché erroneamente collegabile a una mancanza di virilità. Anche questo è un altro mito sfatato negli anni, soprattutto a fronte dei dati che hanno visto incrementare le vendite di sex toys del 280%, dal 2018 al 2019.

    Per inserire i sex toys nella routine di coppia è importante partire dal dialogo. Rompere il ghiaccio. Individuare gli aspetti positivi che potrebbero derivare dall’uso dei giocattoli, dei giochi, e parlarne. Poi lasciare tempo al partner per riflettere sulla proposta. Una volta presa la decisione scegliere insieme la cosa più adatta alla coppia: la fantasia deve raccontare voi, non qualcun altro.

    Una volta scelto il gioco, si passa alla pratica. Finalmente. E a questo punto il consiglio è uno solo: lasciarsi andare. 

    Giochi erotici di coppia, ecco i benefici

    Conoscersi di nuovo. Provare una nuova curiosità nei confronti del partner che partirà dal sesso, ma non si fermerà al sesso.

    I benefici che possono derivare dall’intraprendere giochi erotici, dall’usare giocattoli erotici, possono essere sia fisici che mentali, laddove questi possono portare all’aumento del piacere, dell’intimità, della reciproca conoscenza e anche a una nuova, inaspettata consapevolezza: c’è ancora tanto che non so di questa persona, oppure, c’è tanto di questa persona che voglio scoprire. In entrambi i casi i giochi erotici serviranno a dare una spinta alla coppia, nuova o vecchia che sia.

    Per quanto riguarda invece la fisicità, sappiamo che l’87% delle donne non riesce a raggiungere l’orgasmo solo attraverso la penetrazione: molte hanno anche bisogno della stimolazione clitoridea, che il pene (da solo) non può offrire. Quindi perché non provare a includere un vibratore? L’esperienza potrebbe diventare più appagante per entrambi i partner: riuscendo a soddisfare la propria donna, anche l’uomo ne trarrà maggiore soddisfazione. Esplorare e sperimentare insieme, farà sentire ogni coppia più vicina.

    Fonti

    Lascia il tuo commento

    Non verrà mostrata nei commenti
    A Good Magazine - Newsletter
    è il contenuto che ti fa bene! Resta aggiornato sulle malattie digitali

    Ho letto e accetto le condizioni di privacy