Tendenze per l’innovazione del settore farmaceutico

Un approfondimento su digitalizzazione, sostenibilità e personalizzazione delle aziende farmaceutiche

Tendenze settore farmaceutico

Sommario
    Tempo di lettura Tempo di lettura terminato
    0
    Time

    Il mercato farmaceutico è un settore in piena crescita e questo non solo a causa del Covid, che lo ha indubbiamente visto in prima linea sia a livello di ricerca che di gestione dell’emergenza.

    A livello nazionale, infatti, l’industria farmaceutica ha visto un esponenziale aumento del proprio valore destinato, anche dalle previsioni, a salire nei prossimi anni.

    Basti pensare che secondo i dati di Farmindustria, il valore della produzione dell’industria farmaceutica è di oltre 32 miliardi di euro.

    Essere un settore in continua espansione dal punto di vista economico deve portare inevitabilmente ad una riflessione più profonda: la necessità di crescita deve infatti essere contestuale non solo rispetto agli altri paesi, non solo rispetto alla ricerca, ma anche riguardo alle innovazioni aziendali.

    Ma cosa significa innovazione nel settore Pharma?

    Come per ogni altra industria, il minimo comune denominatore da tenere a mente è sicuramente la singola persona, in quanto utente finale dei nostri prodotti e fruitore principale dei nostri servizi.

    È la persona infatti che sceglie il prodotto/servizio e lo fa seguendo dinamiche ben precise:

    • accessibilità del prodotto: quanto un prodotto è facilmente reperibile o quanto un servizio è semplice da utilizzare
    • conoscenza e affidabilità del brand: comunicare ed essere “alla portata” del nostro pubblico è fondamentale per instaurare un rapporto, per poter essere riconoscibili
    • risposta che il prodotto da alla sua domanda specifica: in altre parole, quanto un prodotto soddisfa le reali e particolari esigenze della singola persona
    • un occhio alla sostenibilità: dai processi lavorativi alle scelte etiche, l’utente è attento e utilizza queste informazioni quando deve scegliere un prodotto.

    Purtroppo l’industria farmaceutica risulta a tutt’oggi un settore che le persone sentono distante e che, per quanto stia facendo grandi passi in avanti, in termini di innovazione, ha ancora tanta strada da fare.

    Quali sono, quindi, i trend per il settore pharma a cui bisogna far maggior attenzione?

    Se, come abbiamo visto, al centro di tutto si trova la persona, le tendenze da tenere sott’occhio, pongono inevitabilmente l’accento su tutti quei servizi e attenzioni volti all’avvicinamento e, in un secondo momento, alla fidelizzazione dell’utente.

    In particolare i tre ambiti sui quali è necessario un focus da parte del settore Pharma sono: digitalizzazione, personalizzazione e sostenibilità ambientale.

    Vediamoli nel dettaglio.

    Digitalizzazione

    Tra i 3 trend, la digitalizzazione occupa senza alcun dubbio una posizione di rilievo. E questo anche perché, proprio a causa del Covid, ci siamo resi conto di quanto sia un elemento imprescindibile e di importanza prioritaria. 

    L’innovazione digitale del settore pharma passerà attraverso due fronti,  la trasformazione in Pharma 4.0 e la digital health.

    Il passaggio dell’industria farmaceutica da Pharma a Pharma 4.0 consentirà ai pazienti  di essere supportati grazie a:

    • dispositivi innovativi e wearable
    • diagnostica supportata da strumenti digitali 
    • avvisi e supporto “live” per i pazienti

    Per quanto riguarda invece la digital health, si tratta di tutte quelle pratiche che agevoleranno la comunicazione medico-paziente e miglioreranno prevenzione e trattamenti attraverso strumenti digitali, in particolare:

    • telemedicina 
    • terapie digitali sostitutivi o di supporto 
    • care navigation: informazioni e organizzazione pazienti agevolate da software digitali.

    (per un approfondimento sui servizi digital a supporto dei pazienti, leggi il nostro articolo su Carepy)

    Personalizzazione

    Direttamente collegata al primo trend è personalizzazione: grazie ai dati forniti dalla digitalizzazione infatti, sarà più facile comprendere i nostri utenti finali, definire le loro preferenze e le loro caratteristiche. Si potranno così delineare profili dettagliati e specifici che consentiranno di intercettare e instaurare relazioni con le singole persone.

    Questo aspetto relazionale, come abbiamo già detto, è fondamentale per poter creare un rapporto di fiducia con gli utenti, che smettono di essere semplici destinatari e si sentano più vicini e compresi dalle aziende pharma.

    Un esempio di come questa tendenza stia già attecchendo nell’industria farmaceutica ci è dato da Roche, che ha acquisito un’app per pazienti diabetici che le ha consentito di creare un rapporto con gli utenti, basato sull’interazione e sulla personalizzazione.

    Sostenibilità ambientale 

    Come per le prime due aree di cui abbiamo parlato, anche la sostenibilità ambientale è un trend al quale non solo l’industria farmaceutica deve prestare attenzione. 

    La sostenibilità dev’essere una priorità sia per quanto riguarda il marketing aziendale, ma soprattutto per quanto concerne la reputazione di un brand: essere un’azienda sostenibile è un requisito che l’utente richiede e a cui dà enorme peso quando deve scegliere un prodotto.

    In questo campo, le attenzioni che l’industria farmaceutica deve tenere ben presenti sono due:

    • packaging e prodotti eco-friendly
    • abbattimento del “cruelty-free” privilegiando quando possibile le sperimentazioni in vitro.

    Innovare ed essere sostenibili per poter dare un supporto tout court ai nostri pazienti

    Questo l’obiettivo per il futuro del settore Pharma, questo il trend da seguire con massima attenzione.

    Fonti

    Lascia il tuo commento

    Non verrà mostrata nei commenti
    A Good Magazine - Newsletter
    è il contenuto che ti fa bene! Resta aggiornato sulle malattie digitali

    Ho letto e accetto le condizioni di privacy