Non basta il camice per essere farmacista

Il brand manifesto di Lloyds Farmacia che con uno spot ha ridefinito il linguaggio e il ruolo dei farmacisti

farmacista

Sommario
    Tempo di lettura Tempo di lettura terminato
    0
    Time

    Uscito a fine maggio 2021 e in onda sulle reti La7 e Sky, “Il cuore oltre al camice” è lo spot che il gruppo Admenta ha creato in collaborazione con MullenLowe Group Italy per il loro marchio Lloyds Farmacia.

    Uno spot innovativo che ridefinisce il ruolo del farmacista inserendolo all’interno di un contesto comunicativo del tutto nuovo, scardinando preconcetti e rendendolo più umano, non solo agli occhi degli utenti, ma anche a quelli dello stesso settore farmaceutico.

    Abbiamo già parlato di quanto durante la pandemia il ruolo dei farmacisti sia stato importante, in quanto vero e proprio collegamento tra pazienti e sistema sanitario. Con questa campagna di comunicazione televisiva Lloyds Farmacia ha sottolineato ancora di più questo aspetto, rendendo i farmacisti del suo gruppo veri e propri ambassador dei suoi valori aziendali, i portavoce di quello che vuole essere un brand manifesto che mette in luce l’importanza che il fattore umano ricopre anche e soprattutto in ambito medico-sanitario.

    La tradizionale rappresentazione del farmacista è stata scardinata grazie alla direzione creativa di Massimo Gnocchi e Nicola Rovetta, che sono riusciti a ridefinire il linguaggio visivo del settore, rendendolo più dinamico e coinvolgente per il pubblico.

    Il video brand manifesto di Lloyds Farmacia

    “Non basta il camice per essere farmacista”: così si apre il video-spot diretto da Nicola Martini e prodotto da Tapeless Film.

    Trenta secondi in cui i due protagonisti (due farmacisti, inizialmente senza camice) alternandosi in maniera ritmica e vivace raccontano le caratteristiche e le competenze che un farmacista deve avere, mentre si spostano all’interno della farmacia.

    Solo alla fine del video, dopo aver terminato il loro discorso, i due professionisti indossano il camice, sottolineando così che l’uniforme non è che un simbolo distintivo, un elemento di riconoscibilità di un mestiere che non può però prescindere dai valori di cui il gruppo Admenta si fa portatore e che ha voluto condividere con il suo video brand manifesto.

    I valori di Lloyds Farmacia

    I farmacisti delle farmacie Lloyds offrono ai propri pazienti una cura e un’attenzione che possono essere suddivise in due filoni saldamente legati tra loro:

    • professionalità
    • tecnologia

    All’interno del filone della professionalità, ritroviamo quattro elementi principali:

    1. competenza: imprescindibile per svolgere un lavoro che ha a che fare con la salute e che sottolinea l’attenzione dell’azienda nella scelta dei suoi farmacisti;
    2. formazione: costante e continua per poter essere sempre pronti a rispondere alle esigenze di ogni paziente;
    3. capacità di ascolto: per poter costruire un rapporto che vada oltre il classico binomio fornitore di servizio-cliente;
    4. saper scegliere prodotti di qualità per ogni esigenza di salute: per poter personalizzare l’offerta, soddisfare al meglio il paziente e poter essere un reale punto di riferimento.

    Passando poi al filone legato alla tecnologia, ciò che emerge è l’offerta dei servizi innovativi che le farmacie del gruppo Admenta possono offrire:

    L’attenzione alle esigenze passa anche dalla facilità di fruizione di un servizio: grazie alla tecnologia, Lloyds riesce a sostenere e supportare i suoi pazienti anche da remoto.

    Entrambi i filoni, estrapolati dal dialogo portato avanti nello spot, ci fanno capire quanto Lloyds Farmacia voglia essere percepita come un’azienda impegnata, professionale e dedita alla propria mission, che pone al centro del suo agire i pazienti provvedendo a garantire il loro benessere grazie ad un lavoro sinergico fatto di  professionalità e innovazione.

    Uno spot non basta: i progetti di Lloyd’s Farmacia

    Un video di forte impatto dunque, che sintetizza i valori aziendali e li comunica all’esterno come non era mai stato fatto prima d’ora da altri in questo settore.

    Ma può bastare uno spot, per quanto ben strutturato, a ridefinire la percezione che il pubblico ha di un brand del settore pharma, così spesso associato ad un’immagine fredda e lontana dai pazienti? La risposta è no, non basta uno spot e il gruppo Admenta, che possiede oltre 260 punti di vendita nel centro-nord del nostro paese, lo sa bene. Per questo motivo quello de “il cuore oltre al camice” è solo il primo spot realizzato dall’azienda, per questo motivo non è l’unico progetto in programma da qui al prossimo futuro.

    A dichiararlo in diverse interviste è Vincenzo Masci, direttore acquisti & marketing Admenta Italia S.p.A. – Lloyds Farmacia che ha reso noto che il gruppo svilupperà un nuovo spot dedicato alle offerte digitali che l’azienda mette al servizio dei pazienti, sottolineando che l’obiettivo che si pone la società è quello di creare soluzioni concrete, innovandosi costantemente per poter essere un punto di riferimento del settore.

    Un primo  passo dunque, quello del video – brand manifesto che consacra Lloyds farmacia come apripista di una comunicazione visiva più umana e più attenta a trasmettere valori fondamentali ad avvicinare i pazienti.

    La domanda che ora sorge spontanea è: l’esempio Lloyds sarà replicato da altre farmacie o rimarrà un caso isolato?

    Fonti

    Lascia il tuo commento

    Non verrà mostrata nei commenti
    A Good Magazine - Newsletter
    è il contenuto che ti fa bene! Resta aggiornato sulle malattie digitali

    Ho letto e accetto le condizioni di privacy