Cosa mettere nella calza della befana dei bambini

Idee con e senza zucchero per festeggiare il giorno della befana con i più piccoli

cosa mettere nella calza della befana ai bambini

Sommario
    Tempo di lettura Tempo di lettura terminato
    0
    Time

    Vi state chiedendo come poter realizzare una calza per i vostri bambini fai da te e diversa dal solito? Ecco qualche idea!

    Nella notte tra il 5 e il 6 gennaio arriva la Befana: la tradizione vuole che in questa data, una vecchia signora in sella alla sua scopa si sposti di casa in casa a consegnare dolciumi e regali ai bambini che sono stati bravi e carbone per chi, invece, si è comportato male. In realtà, questo personaggio tipico del folclore italiano, nasce tantissimi anni fa, quando i pagani e poi i Romani credevano che delle figure femminili volassero sui campi nelle 12 notti precedenti il solstizio d’inverno, per aumentare i risultati del raccolto. Successivamente si è trasformata in una festa dedicata allo scambio dei doni, soprattutto per quelle persone economicamente svantaggiate. Oggi, il giorno (anzi, la notte) della Befana è un momento speciale per tutti i bambini, che aspettano di scoprire cosa ha lasciato nella calza in serbo per loro.

    Colori e fogli da disegno

    A volte non si pensa che lasciar andare la fantasia dei bambini è uno dei modi migliori per dar loro spunti di creatività e autogestione che ritornano, inconsciamente, anche da adulti: nella calza, mettete matite, pennarelli, acquerelli e quaderni per colorare!

    Libri a tema

    Quando si parla di libri a tema in questo periodo dell’anno, si pensa sempre al tema natalizio o ai libri da regalare a Natale, ma non si pensa mai che esistono dei libri dedicati ai bambini per conoscere meglio la figura della Befana e scoprire non solo la tradizione, ma anche sfaccettature inedite.

    “Cara Befana, ma come ti vesti?” di Caterina Saracino

    Questo libro, veloce e “tascabile”, è un racconto simpatico sulla Befana che, a differenza di quello che l’immaginario collettivo pensa, non vuole vestirsi di stracci, ma, al contrario, vuole essere alla moda! Simpatico, si legge velocemente insieme ai bambini, strappando un sorriso da entrambe le parti.

    “Cara Befana, Ti Parlo di Me: Ti Racconto Cosa ho Fatto Durante l’Anno e Ti Lascio la Mia Letterina per i Regali e i Dolci che Vorrei” Edizioni TittOrso

    Un libro divertente con tante storie da leggere, attività e progetti interattivi da fare insieme ai bambini, per strappare un sorriso a loro…ma anche agli adulti!

    Caramelle sane

    Se non riuscite a fare a meno di inserire all’interno della calza della befana qualche dolce, ecco un paio di ricette sane per realizzare delle caramelle tutte da gustare.

    Caramelle miele e limone

    Una ricetta di Giallo Zafferano per realizzare delle gustose caramelle fai da te. Gli ingredienti sono semplici da reperire:

    • 4 cucchiai di acqua
    • 6 cucchiai di zucchero
    • 2 cucchiai di succo di limone
    • 2 cucchiai di miele

    E anche il procedimento per realizzarle è lineare e abbastanza facile: in un pentolino aggiungete zucchero, acqua e il succo di limone, mescolate prima e dopo averlo messo sul fuoco, fino allo scioglimento dello zucchero. Quando il liquido bolle, aggiungete il miele e cuocete a fiamma bassa per altri 15/20 minuti, continuando a mescolare. Quando lo sciroppo avrà acquisito un colore ambrato scuro, togliete dal fuoco, mettetelo negli stampini e, dopo che si sono raffreddati, poneteli in freezer. Una volta solidificati, sono pronti per essere incartati e gustati!

    Caramelle?

    Mammarum ha ideato delle “caramelle” davvero speciali. A seconda dei gusti dei vostri bambini, mettete in classiche scatoline da dolciumi un po’ di frutta secca assortita (pinoli, mandorle, noccioline, semi di girasole) e decorate le vostre scatole come più preferite: et voilà! In pochissimo tempo avrete realizzato delle “caramelle” uniche!

    Biscotti a tema

    Realizzare un dolce a tema “Befana”? Detto fatto. Giallo Zafferano ha pensato a una ricetta di pasta frolla per creare biscotti a forma di scopa!

    Per 4 persone, vi servirà 1 uovo, 50 gr di zucchero semolato, 50 gr di olio EVO, 2 gr di lievito per dolci, 170 gr di farina 00, un po’ di cioccolata spalmabile alla nocciola, miele, zuccherini colorati e dei salatini a bastoncino (per fare il manico della scopa). La ricetta completa la trovate sul blog di Giallo Zafferano.

    Giochi in scatola

    A tema magia, per giocare con gli amici, per stimolare fantasia e ragionamento: scegliete un gioco in scatola (da viaggio o in edizione da tavolo) a seconda dei gusti e delle esigenze dei vostri bambini, così da divertirsi in compagnia, anche in famiglia, provando a ragionare su sinonimi, parole, disegni o creare piccoli laboratori di scienza.

    Pasta da modellare

    Colorati, morbidi, modellabili: i vasetti con la pasta morbida danno libero sfogo all’immaginazione dei più piccoli in cui mondi e personaggi di fantasia prendono vita.

    Coupon pensati apposta per i più piccoli

    Realizzati direttamente da voi, i coupon (dolci, simpatici, affettuosi o “premianti”) da lasciare nella calza della befana possono essere utilizzati dai vostri figli durante l’arco dell’anno per richiedere un abbraccio, per farsi raccontare una fiaba, per scegliere l’attività della domenica… insomma, divertitevi a creare dei biglietti per un anno di coccole e di piccoli giochi quotidiani!

    Un diario

    Utile per i bambini che potranno sfogarsi o gioire attraverso la scrittura, il diario è un modo unico per divertirsi a scrivere, raccontando i propri segreti e le proprie emozioni e dando, ancora una volta, libero sfogo a immaginazioni e pensieri e incrementare, così, una scrittura creativa.

    Un corso o una visita a un museo

    A seconda dei gusti dei vostri figli, nella calza si può decidere di far trovare loro il biglietto di una mostra o di un museo su un tema che li coinvolga in modo particolare, oppure un buono per provare a fare un corso di teatro, uno sport, un hobby nuovo in base alle esigenze e alle passioni dei più piccoli. Un modo per incentivare e incrementare la loro curiosità!

    Piccolo e utile

    Spazzolino da denti da viaggio, guanti, calzini antiscivolo e altri regali simili: piccoli, ma al tempo stesso utili oggetti che verranno utilizzati nell’arco dell’anno.

    Non c’è fine alla creatività e all’immaginazione: basandovi sui gusti dei figli, realizzare calze della Befana su misura è sicuramente un’esperienza per arricchire il vostro rapporto, consolidarlo e far sentire i bambini veramente speciali.

    Fonti

    Lascia il tuo commento

    Non verrà mostrata nei commenti
    A Good Magazine - Newsletter
    è il contenuto che ti fa bene! Resta aggiornato sulle malattie digitali

    Ho letto e accetto le condizioni di privacy