Come capire se il mio pesce rosso è incinta

Come funziona la gravidanza del pesce rosso? Come accorgersene?

pesce rosso incinta

Sommario
    Tempo di lettura Tempo di lettura terminato
    0
    Time

    Ebbene sì. Anche i pesci rossi possono restare incinta. Ma questa non è la terminologia esatta per descrivere la riproduzione dei pesci rossi. Vediamo allora di scoprire come partoriscono i pesci rossi.

    Pesce rosso maschio o femmina: qual è la differenza?

    Si tratta di una domanda che, prima o poi, tutti ci facciamo: ma il mio pesce rosso è maschio o femmina? Diciamo che bisogna prestare molta attenzione a una serie di fattori: le dimensioni e, soprattutto, il loro comportamento durante la stagione della deposizione delle uova. Se possiedi più di una coppia di pesci rossi nell’acquario, potrai controllare più facilmente le loro caratteristiche comportamentali nella stagione dell’amore, visto che spesso può risultare molto difficile distinguerli.

    Una delle caratteristiche principali che deve saltare all’occhio è la dimensione dei pesci rossi. Di solito, il maschio è più piccolo della femmina e la femmina ha il corpo pieno e tondeggiante, rispetto al maschio che è più snello e affusolato. Inoltre, quando si avvicina la fase riproduttiva, le femmine presentano una protuberanza sul fianco: si tratta della sacca dove contengono le uova. I maschi, invece, nella stagione dell’accoppiamento si ricoprono di piccole chiazze bianche su branchie, pinne e testa (attenzione: non sono da scambiare con la malattia dei puntini bianchi dei pesci rossi), chiamati tubercoli.

    Un’altra differenza tra pesci rossi maschi e femmine è nella forma dell’ano. Nella femmina questo organo è sporgente e tondo, mentre i maschi hanno un ano concavo e ovale. Inoltre i pesci rossi maschi hanno una cresta sul ventre.

    Dal punto di vista del comportamento, è facile capire il sesso dei pesci rossi durante il periodo della deposizione delle uova. Il maschio è più vivace della femmina e la inseguirà per tutto l’acquario cercando di spingere la compagna contro il bordo per costringerla a depositare le uova.

    Al contrario, invece, è molto difficile capire il sesso dei pesciolini appena nati. È necessario un test del DNA per vedere se sono maschi o femmine.

    Cosa vuol dire pesce rosso incinta?

    Allora, partiamo dalla terminologia giusta. In realtà, dire che un pesce rosso è incinta è sbagliato. Per essere incinta, l’animale deve portare in grembo i figli vivi. Le uova non fecondate non si possono considerare “vive”. Solo dopo essere state fertilizzate e deposte iniziano a crescere e a trasformarsi in piccoli pesci rossi. Il pesce rosso femmina non porta in grembo i suoi figli e non può essere considerata incinta. Rilascia uova non fecondate nell’acqua e a questo punto è il maschio a fecondarle nell’attesa della schiusa.

    Come capire se un pesce rosso è incinta

    Abbiamo notato dei comportamenti strani nei pesci del nostro acquario. Il maschio insegue la femmina ed è più vivace del solito. La femmina, invece, presenta un rigonfiamento del ventre: questo significa che si stanno formando delle uova non fecondate dentro di lei. Di solito il ventre gonfio inizia a svilupparsi nell’arco di 20-40 giorni: questo è il primo segnale dello sviluppo della gravidanza del pesce rosso. Le uova sono molto piccole e gelatinose e verranno depositate sulle foglie delle piante, sulle rocce o direttamente in superficie (la consistenza sarà simile a quella della schiuma). Una volta che sono state rilasciate dalla femmina, è il turno del maschio di fecondarle fino alla loro schiusa.

    Se i pesci rossi convivono con altre specie, è bene trasferire gli altri coinquilini in un altro acquario per il tempo della deposizione e della schiusa (anche solo per evitare la malattia delle macchie nere). Le uova di pesce rosso si schiudono molto velocemente, circa nel giro di uno o due giorni.

    Spesso però diventa difficile capire se un pesce rosso è incinta o meno. Può capitare che invece la femmina sia semplicemente in sovrappeso: è importante tenere d’occhio l’alimentazione del pesce rosso per evitare che ingrassino troppo. Ci sono numerose malattie che hanno, tra i sintomi, il gonfiore del ventre. È bene consultare un veterinario in questo caso.

    Anche il comportamento della femmina è da tenere sott’occhio. Durante la gravidanza (soprattutto se è la prima), la femmina del pesce rosso può diventare un po’ nervosa. Se scende sul fondo e rimane lì immobile per un po’, non ti spaventare: è il dolore delle contrazioni a renderla più passiva. Quindi cercano un po’ di tranquillità nascondendosi nell’acquario.

    Fonti

    Lascia il tuo commento

    Non verrà mostrata nei commenti
    A Good Magazine - Newsletter
    è il contenuto che ti fa bene! Resta aggiornato sulle malattie digitali

    Ho letto e accetto le condizioni di privacy