Quali sono le cause più comuni dell’eccessiva sudorazione?

Sudare è normale, ma quando si suda troppo? Ecco le cause più frequenti di iperidrosi

Le cause dell'iperidrosi

Sommario
    Tempo di lettura Tempo di lettura terminato
    0
    Time

    Sudare fa parte della normalità: durante la gravidanza, nei momenti di ansia e stress, a causa di un ambiente troppo caldo… ma come mai si arriva a sudare troppo?

    L’iperidrosi è un’eccessiva secrezione di sudore rispetto alla dose di sudore che espelliamo quotidianamente (in condizioni normali, circa mezzo litro): le ghiandole sudoripare iniziano a produrre più liquido (sudore) della norma. Il sudore eccessivo può essere:

    • Generalizzato
    • Localizzato (mani, testa, ascelle, piedi)

    Può dipendere da vari fattori e le ragioni possono essere svariate, ma ci sono alcune cause che si riscontrano frequentemente… l’importante è mantenere la calma, seguire le terapie del medico e non lasciarsi prendere troppo dall’ansia, cosa che può accadere soprattutto quando abbiamo a che fare con altre persone: questo disturbo, infatti, può essere così fastidioso che in alcuni casi è fondamentale rivolgersi a uno psicologo e assumere farmaci in modo da non peggiorare con la sudorazione nervosa questo stato di eccessiva sudorazione.

    Le cause più comuni:

    • L’iperidrosi può essere genetica
      Spesso capita che chi soffre di iperidrosi ha in famiglia un parente che soffre (o ha sofferto in passato) della stessa patologia
    • Condizioni ambientali
      L’eccessivo caldo, l’essere troppo vestiti rispetto all’ambiente in cui siamo… anche questi fattori possono far sudare eccessivamente
    • Fattori emotivi
      Stress, ansia, agitazione. Durante stati emotivi particolarmente carichi di nervosismo, una persona può essere portata a sudare in modo abbondante, con secrezioni di sudore anche maleodorante
    • Menopausa
      L’arrivo della menopausa può essere preceduta (e accompagnata per i 12 mesi successivi all’assenza del ciclo) da sudorazione eccessiva e incontrollata, le classiche vampate di calore, insieme a emicranie e disfunzioni mestruali
    • Gravidanza
      La sudorazione eccessiva in gravidanza è una condizione del tutto normale, causata dai cambiamenti del metabolismo e da quelli ormonali
    • Squilibri ormonali e pillola anticoncezionale vanno a braccetto con la sudorazione eccessiva
    • Ipertiroidismo
      Quando la ghiandola tiroidea diventa attiva, “iperattiva”, si soffre di ipertiroidismo. In questo caso, vengono prodotti dall’organismo più ormoni metabolici della norma e questo porta, tra i vari sintomi, alla sudorazione eccessiva legata a battito cardiaco irregolare e tremori
    • Disturbi alimentari: dall’ipoglicemia (ovvero un livello di zucchero nel sangue troppo basso) all’obesità
    • Alimentazione
      Alcuni alimenti hanno un impatto maggiore rispetto ad altri… per questo non ingerire cibi piccanti, alcool, bevande alla caffeina e tè sono tra i consigli più indicati
    • Farmaci
      Alcuni farmaci hanno come effetti collaterali la sudorazione eccessiva; l’International Hyperhidrosis Society* comunica che antidolorifici, antibiotici, ormoni e farmaci neuropsichiatrici, insieme a quelli per la regolazione della pressione sanguigna, sono tra i medicinali in cui più spesso si registrano casi di sudorazione eccessiva 
    • Tumori
      Tra i segnali e i sintomi dell’arrivo e della crescita di particolari forme tumorali, come i linfomi, c’è la sudorazione eccessiva generalizzata 
    • Leucemia
      La sudorazione eccessiva soprattutto notturna è uno dei sintomi di questa malattia, insieme a febbre, dimagrimento, dolori ossei e articolari, debolezza e tendenza allo sviluppo di infezioni
    • Problemi al cuore
      Uno dei segnali di problematiche al cuore è l’eccessiva sudorazione, anche in ambienti freschi e in momenti di riposo. Da non sottovalutare questo sintomo soprattutto perché può essere il campanello d’allarme per qualcosa di più grave, come gli infarti

    Ci sono tre tipi di sudorazione più comuni:

    • Sudorazione calda
    • Sudorazione fredda
    • Sudorazione con febbre

    La sudorazione calda si manifesta durante i cambiamenti ormonali (gravidanza e menopausa, su tutte, con le tipiche vampate di calore), oppure in casi particolari (quando mangiamo cibi piccanti o siamo vestiti troppo o è troppo caldo e iniziamo a sudare copiosamente). La sudorazione fredda, invece, è tipica degli stati d’animo di paura e turbamento, associata anche all’infarto del miocardio e allo shock cardiocircolatorio, mentre la sudorazione con febbre si ha quando ci sono infezioni batteriche o virali in corso.

    Possono soffrire di iperidrosi sia uomini che donne (tendenzialmente sono più le donne, anche perchè gravidanza e menopausa, due delle cause più comuni che portano all’eccessiva sudorazione, possono essere percepite solo dalle donne) in qualsiasi età.

    Fonti

    Lascia il tuo commento

    Non verrà mostrata nei commenti
    A Good Magazine - Newsletter
    è il contenuto che ti fa bene! Resta aggiornato sulle malattie digitali

    Ho letto e accetto le condizioni di privacy