Assicurazioni sanitarie per nomadi digitali

Viaggiatori diversi, esigenze diverse. Oggi è possibile stipulare assicurazioni sanitarie perfettamente in linea con il proprio programma di viaggio. Basta sapere da dove iniziare, come informarsi al meglio, quale polizza scegliere e finalmente partire.

Assicurazioni nomadi digitali

Sommario
    Tempo di lettura Tempo di lettura terminato
    0
    Time

    Ci sono molte assicurazioni online specializzate per viaggi a lungo termine che propongono offerte convenienti e soprattutto personalizzabili, portali dove non solo è possibile scegliere la polizza migliore ma anche informarsi sui paesi di destinazione e valutare gli eventuali rischi di viaggio.

     Nomadismo digitale: la nuova frontiera del lavoro

    Viaggiare in sicurezza. Oggi è fondamentale quando si parte per una vacanza, entro oppure oltre i confini europei, informarsi sul paese di destinazione, a maggior ragione se il tempo che prevediamo di stare fuori va oltre i canonici 7 giorni di viaggio. Questo può succedere ai nomadi digitali, coloro che viaggiano intorno al mondo lavorando con internet.

    Oggi sono sempre di più quelli che scelgono di lavorare viaggiando, recenti studi hanno dimostrato che in meno di 10 anni la maggior parte dei lavoratori statunitensi sceglieranno di convertire la loro carriera per diventare freelance e questo numero crescerà naturalmente, sempre di più, anche nel resto del mondo.

    Molti nomadi digitali avviano un proprio business senza rinunciare subito alla loro lavoro full time, mentre la loro attività inizia a crescere gradualmente, fino a permettergli di lavorare da remoto, online, da casa o in qualunque altra parte del mondo.

    Sono in molti coloro che rimangono affascinati da questo tipo di vita, o che vorrebbero provare quest’esperienza, per la quale è indubbiamente necessario organizzarsi al meglio.

    Uscire dal proprio paese per rimanere fuori allungo non è facile come sembra, ci sono diversi aspetti da considerare, tra questi non è da sottovalutare la scelta delle assicurazioni sanitarie.

    Assistenza medica all’estero, informarsi prima di partire

    La prima cosa da fare quando si sceglie il paese di destinazione è cercare di capire fin dove si estende la nostra copertura sanitaria statale e in che modo ci tutela.

    Per capirlo è necessario consultare la guida che il Ministero della Salute mette a disposizione, sul suo sito, a tutti gli iscritti del sistema sanitario nazionale.

     Qui sarà possibile capire come avere l’assistenza sanitaria in qualsiasi paese del mondo, scoprire a chi bisogna rivolgersi per ottenere eventuali rimborsi di spese sanitarie effettuate all’estero e anche quali sono le procedure per ottenerle.

    Un servizio molto utile che ti chiede solo di indicare il paese di destinazione e la ragione del viaggio, poi sulle basi dei parametri inseriti fornisce le informazioni necessarie. 

    Un’altra cosa importante da scoprire prima di partire è se ci sono vaccinazioni previste dal programma nazionale, per il paese di destinazione. A seconda della meta, del periodo di permanenza e delle condizioni di salute del viaggiatore potrebbero essere consigliati vaccini come il colera, epatite A, febbre gialla, tifo, meningite, rabbia e anche altro. 

    Assicurazione sanitaria in viaggio, perché è essenziale

    Per vivere al meglio l’esperienza da nomadi digitali la cautela è davvero importante. In special modo quando ci si dirige verso un paese extraeuropeo potrebbe essere essenziale sottoscrivere un’assicurazione sanitaria prima di partire.

    I vantaggi possono sono diversi e ovviamente variano a seconda della tipologia di polizza che sceglieremo, quindi è giusto capire cosa potremmo voler esigere in questi casi:  

    •     L’assistenza medica h24
    •     Un interprete per parlare con il medico
    •     Un possibile rientro anticipato
    •     Una copertura o un rimborso per le spese mediche: dalle medicine agli interventi         chirurgici
    •     Permanenza nel paese straniero per motivi di salute

    Le motivazioni per acquistare un’assicurazione sanitaria sono sicuramente valide ma non è comunque obbligatoria per il viaggiatore. Sicuramente è fortemente consigliata quando ci si reca in paesi dove il sistema sanitario è privato. 

    Come scegliere l’assicurazione sanitaria per viaggiare sicuri

    Oggi sono molti i portali che confrontano automaticamente le offerte migliori per le assicurazioni di viaggio che spesso comprendono anche l’assicurazione sanitaria. Ma ovviamente c’è la possibilità anche di sottoscrivere due assicurazioni separate e quindi lasciare che quella sanitaria sia acquistata a parte.

    Ci sono molte assicurazioni online specializzate per viaggi a lungo termine che propongono offerte convenienti e soprattutto personalizzabili, portali dove non solo è possibile scegliere la polizza più adatta alle proprie esigenze ma anche informarsi sui paesi di destinazione e valutare gli eventuali rischi di viaggio.

    •     Assicurazioni online
    •     Frontier medex
    •     Global rescue
    •     Viaggi sicuri
    •     World escapade insurance
    •     World wide insure

    Frontier medex

    Un servizio che offre pacchetti personalizzabili convenienti per chi deve rimanere all’estero per lunghi periodi, lavoratori, come appunto nomadi digitali, ma anche studenti. Da tenere in considerazione anche per chi viaggia frequentemente.

     Global rescue

    Un’associazione fondata in collaborazione con Johns Hopkins Medicine, instaurata per rispondere a eventuali crisi non solo sanitarie. Global rescue offre un servizio di sicurezza che si occupa di tutelare il viaggiatore qualora fosse necessaria l’evacuazione d’emergenza da uno stato.

    Una forma di tutela che può tornare davvero utile a viaggiatori e professionisti che operano all’estero in situazioni di rischio. Diventando membri dell’associazione sarà possibile usufruire anche di altri servizi: come i servizi medici, di sicurezza e come già specificato, di risposta alle crisi di società e governi.

    Viaggiare sicuri

    Un sito davvero utilissimo dove il viaggiatore può informarsi al meglio su ciò che accade nel suo paese di destinazione. Nella homepage c’è una mappa del mondo dove sono segnalate le ultime news dai diversi paesi e che è possibile consultare prima di partire.

    Iscrivendosi al sito sarà anche possibile ricevere notifiche riguardanti il paese che andremo a indicare, in modo da rimanere aggiornati su eventuali emergenze: allerte meteo, aree di sicurezza e ovviamente anche situazioni sanitarie. Viaggiare sicuri è anche utile a informarsi sulla necessità di attuare misure sanitarie preventive o vaccinazioni obbligatorie.

    World escapade insurance

    Perfetta per giovani viaggiatori. World Escapade propone una serie di assicurazioni per chi ha necessità di una copertura sanitaria in un paese estero ma anche in più di uno. È molto indicata infatti per chi sceglie di partire con l’idea di spostarsi da un paese all’altro.

    I limiti di Escapade sembrano essere davvero pochi: non assicura i viaggiatori che hanno necessità di dirigersi in zone di guerra o aree dove non è consigliato viaggiare ma è pronta a proporre polizze per qualsiasi altro tipo di viaggio e dare la possibilità ai suoi clienti di cambiare la tipologia di assicurazione anche dopo la partenza e direttamente online.  

    World wide insure

    Se quello che si cerca è un’assicurazione low cost Word Wide Insure è il posto giusto. Le polizze di questa compagnia offrono assicurazioni in tutto il mondo sia per viaggi brevi sia per viaggiatori che stanno in giro tutto l’anno. Un’altra soluzione da considerare per nomadi digitali e backpakers e è possibile sottoscrivere anche durante il viaggio.

    Insomma oggi si può anche essere  Nomadi, ma è quel digitale che ci può dare un goccio di sicurezza (anche sanitaria) in più, che serve comunque alla nostra vita. 

    Lascia il tuo commento

    Non verrà mostrata nei commenti
    A Good Magazine - Newsletter
    è il contenuto che ti fa bene! Resta aggiornato sulle malattie digitali

    Ho letto e accetto le condizioni di privacy