Frutta, verdura e pesce di Agosto

Scopriamo insieme quali sono gli ingredienti che non dovrebbero mancare nella lista della spesa del mese

alimentazione agosto

alimentazione agosto

Sommario
    Tempo di lettura Tempo di lettura terminato
    0
    Time

    Agosto è già qui e con lui anche il culmine dell’estate. La tavola del mese è un’esplosione di gusto e sapore: tanti ingredienti di stagione per ricaricare le energie e sperimentare in cucina. E se seguire il ritmo delle stagioni è sinonimo di bontà assicurata, da non dimenticare che i benefici non sono solo per il tuo stomaco e le tue papille gustative: a ringraziarti saranno anche il tuo portafoglio e la tua salute!
    Quali sono i prodotti che non devono mancare sulla tavola di agosto? Scopriamolo insieme!

    La frutta del mese

    • Albicocche: un vero e proprio toccasana. Ricche di betacarotene e licopene, contrastano il colesterolo ‘cattivo’.
      Tre albicocche contengono il 12 per cento del fabbisogno giornaliero di fibra e solo 51 calorie.
    • Anguria: vitamine A e C, potassio, fosforo e magnesio. Freschezza e colore per un’azione depurativa e detossificante.
    • Ciliegie: proteine A e B, sali minerali, magnesio e ferro, senza dimenticare le sostanze antiossidanti. Insomma, un concentrato di salute e un minimo apporto calorico: 38 calorie per 100 grammi di prodotto.
    • Fichi: i fichi sono ricchi di fibre e i medici li consigliano a chi soffre di stitichezza o ha problemi intestinali. Sono considerati dei lassativi naturali come prugne e kiwi.
    • Frutti di bosco: lamponi, mirtilli, ribes e more. In questo mese la montagna ‘esplode’ di bontà. I prodotti del sottobosco sono ricchi di vitamina C e B, fibre, sali minerali e fruttosio.
    • Meloni: insieme all’anguria, il simbolo dell’estate! Anche se composto per la maggior parte d’acqua (circa il 90 per cento), è ricco di fibre, proteine, vitamine, sali minerali e zucchero. E’ indicato per le diete ipocaloriche perché contiene solo 33 calorie per 100 grammi.
    • Pere: contengono diverse vitamine come la vitamina C e la vitamina K che servono a rafforzare il sistema immunitario, agiscono come antiossidante e aiutano il processo di coagulazione del sangue.
    • Pesche: sali minerali, potassio, fosforo, calcio, magnesio e anche ferro. Ottimi in estate come ricostituente.
    • Uva: è ricca in sali minerali, in particolare potassio, manganese, rame, fosforo e ferro. Tra le vitamine dell’uva non possono mancare la C, la B1, la B2, PP e la A. Non manca lo zucchero, infatti ne è sconsigliato l’uso ai diabetici.

    La verdura del mese

    • Aglio: è un infallibile disinfettante per l’intestino. Uno spicchio d’aglio è serbatoio di principi attivi come allicina, zolfo e vitamine del gruppo B. Dimostrato il ruolo di questa pianta nella regolarizzazione della colesterolemia e dei trigliceridi.
    • Barbabietola: ricca di acqua, contiene proteine, fibra alimentare, diverse vitamine, in particolare del gruppo B, e una buona quota di sali minerali, soprattutto potassio, sodio, calcio, ferro e fosforo. È ricca anche di zuccheri e, per questo motivo, non è un alimento particolarmente adatto a chi soffre di diabete. Ha proprietà rimineralizzanti e rinfrescanti: bere succo di barbabietola rossa aiuta a combattere l’ipertensione e l’anemia.
    • Carote: regolano le funzioni intestinali e aiutano in caso di cistiti, calcoli o problemi urinari. Beta-carotene e vitamina C hanno proprietà antiossidanti, sono utili in caso di problemi di stomaco, colite o disturbi al fegato. Conosciute anche come vitamine per gli occhi, sono utili alla vista.
    • Cetrioli: consumato fresco, è un ottimo alimento dal punto di vista della salute: la buccia contiene la maggior parte dei nutrienti. Tra questi, i sali minerali, che agiscono da integratore naturale. Tra le proprietà del cetriolo le più spiccate rimangono, comunque, quelle depurative e diuretiche, dovute all’alto contenuto di acqua e fibre.
    • Peperoni: sono tra gli ortaggi estivi più gustosi e salutari: hanno proprietà antiossidanti, grazie al contenuto di vitamina A, C e betacarotene utili a prevenire i danni dei radicali liberi e sono diuretici e depurativi. Riescono a stimolare l’attività del fegato e aiutano a liberare il corpo dalle tossine. Hanno proprietà lassative, grazie alle fibre.
    • Pomodori: contengono vitamine del gruppo B, acido ascorbico, vitamina D e vitamina E. Importante anche la componente minerale: ferro, zinco, selenio, fosforo e calcio.

    Il pesce del mese

    • Cozze: sono ricche di vitamine e sali minerali, ma riservano anche un grande apporto di antiossidanti. Combattono l’azione dei radicali liberi e quindi l’invecchiamento cellulare. Tra i benefici che svolgono, bisogna includere anche una regolarizzazione del metabolismo, che è portato a limitare l’assorbimento di grassi e a migliorare la funzionalità epatica. Questi molluschi sono consigliati nella dieta di persone che soffrono di anemia. Grazie al fosforo è possibile regolare gli sbalzi d’umore.
    • Alice: fonte di proteine e di omega 3, acidi grassi alleati della salute di cuore e arterie. Buona fonte di calcio, importante per la salute di ossa e denti, ma alleato anche dei reni, muscoli e cuore.
    • Orata: la presenza degli acidi grassi omega 3 protegge la salute cardiovascolare, il calcio e il fosforo sono fondamentali per lo sviluppo e per la salute delle ossa e dei denti.
    • Pesce spada: fonte di proteine, vitamine e sali minerali. Il fosforo e il calcio sono importanti per la salute delle ossa e dei denti, mentre il potassio aiuta a mantenere la pressione nella norma e può ridurre il rischio di calcoli renali.
    • Sardina: ha un alto livello di grassi e omega 3 che riduce i livelli di trigliceridi e di colesterolo nel sangue. Grazie al contenuto di vitamine e minerali, le sardine risultano essere ottime fonti di sostanze antiossidanti.
    • Sogliola: può essere consumata fin dalla tenera età. È un pesce magro che contiene pochi grassi, quindi è ottimo per i regimi alimentari ipocalorici. La presenza del potassio concorre a combattere la pressione alta, mentre il fosforo favorisce il corretto sviluppo di ossa e denti.

    Scopri quali sono gli ingredienti che non dovrebbero mancare nella lista della spesa di aprile, maggio, giugno e luglio.

    Fonti

    Lascia il tuo commento

    Non verrà mostrata nei commenti
    A Good Magazine - Newsletter
    è il contenuto che ti fa bene! Resta aggiornato sulle malattie digitali

    Ho letto e accetto le condizioni di privacy